Che cosa è la maca?


La Maca è una radice che cresce nelle Ande del Perù tra i 4000 e 4500 metri di altitudine, in una regione di temperature sotto zero, e dove molto poche colture sopravvivono. La maca è considerata uno straordinario alimento naturale grazie alle sue eccellenti proprietà scientificamente verificate.

La FAO (Food and Agricolture Organization) ha incluso la maca nell’elenco di prodotti per combattere i problemi nutrizionali e il Perù, paese di origine di questo prodotto, l’ha selezionata come uno dei suoi sette prodotti bandiera per gli eccezionali benefici che è in grado di fornire all'umanità.

Maca: Una pianta adattogena

Le Piante adattogene devono soddisfare tre condizioni:

- La pianta deve essere non-tossica.

- La sua azione deve consentire il normale svolgimento delle attività quotidiane.

- Aiutare a normalizzare le funzioni del corpo.

La Maca soddisfa queste tre condizioni e può inoltre essere consumata anche per lunghi periodi di tempo, senza effetti negativi o laterali.


Riferimenti Generali

Classificazione.
Famiglia: Brassicaceae.
Genere: Lepidium.
Specie: Meyenii, Peruvianum Chacon.
Denominazioni comuni: Maca, Ginseng peruviano, Maka, Maca-Maca, Maino, Ayak Chichira.

 
Origine e distribuzione geografica

La Maca è stata probabilmente addomesticata nelle Ande del Perù, nel periodo tra il 1300 e il 2000 A.C. Nell’attualità la maca è coltivata principalmente nella regione di Junin - Perù.